Questione di stile

Questione di stile

Perdere le elezioni non è mai “colpa di un destino cinico e baro”, ma ha le ragioni nella proposta politica, nella squadra che si presenta e nella memoria che gli elettori hanno sull’operato di chi ha già governato. Il Partito Democratico queste elezioni le ha perse un po’ ovunque e ha tutti gli strumenti per poter analizzare e cambiare la proposta politica del prossimo futuro. Inoltre, se parliamo di Anguillara, pensare che i nostri elettori siano filoguidati significa non aver capito quello che è avvenuto in questa tornata elettorale, così come la questione del voto incrociato non appassiona e non aggiunge o toglie nulla alla vittoria del Movimento cinque stelle. […]

Buon lavoro al prossimo Sindaco

Buon lavoro al prossimo Sindaco

Il Partito Democratico di Anguillara Sabazia esprime i suoi auguri a Sabrina Anselmo, prossimo Sindaco di Anguillara, e augura un buon lavoro a lei e a tutta la sua squadra. Il momento delle parole è finito, adesso deve seguire il momento dei fatti e su questi ci misureremo. Saremo attenti osservatori di quello che l’Amministrazione farà e di come renderà Anguillara all’altezza delle promesse fatte.

Votare è un dovere

Votare è un dovere

Il Partito Democratico di Anguillara ritiene che nella tornata elettorale di domenica 19 giugno sia importante andare a votare ed esercitare il proprio diritto di voto. Ognuno esprima la propria preferenza secondo la propria coscienza e immaginando quale possa essere il meglio per Anguillara, ma è fondamentale recarsi alle urne. L’alto tasso di conflittualità che si manifesta in questi giorni sulla rete non è certo foriero di un buon clima futuro, ci suggerisce però che l’idea portante del nostro programma, la costruzione di una comunità coesa e solidale, è l’elemento che ci dovrà contraddistinguere nei prossimi mesi.  Il conflitto e la separazione non porta a nulla. Nel frattempo, mentre tutti […]

Elezioni amministrative

Elezioni amministrative

Sono ormai passati due giorni dalle elezioni di domenica e dovrebbe essere passato un tempo sufficiente per poter affrontare con animo meno concitato e meno rancoroso i prossimi giorni. Prima di tutto vorrei ringraziare Matteo Flenghi, candidato sindaco del centro sinistra, che ha dato tutto se stesso nella competizione di domenica 5 giugno, e che avrà tutto il diritto e il dovere di sedersi tra i banchi del consiglio comunale. Data la sua giovane età, la partita è solo rinviata e verrà il tempo per rinnovare la sfida. Un grazie anche alla lista del Partito Democratico e alla “lista civica per Flenghi sindaco” che hanno fatto tutto quanto nelle loro […]